Patologie Andrologiche

Induratio Penis Plastica

Si tratta di un’alterazione che colpisce i corpi cavernosi del pene (i due cilindri che, riempiendosi di sangue, consentono l’erezione) e che determina una progressiva sostituzione della loro naturale struttura di rivestimento, la tunica albuginea, normalmente molto elastica e resistente, con un tessuto fibroso, rigido. Continua a leggere …

Varicocele

Il varicocele è una patologia di origine vascolare a carico del testicolo, è rappresentata dalla dilatazione e dall’incontinenza delle vene testicolari (o spermatiche), il cui compito è quello di drenare il sangue dal testicolo. Continua a leggere …

Frenulo prepuziale breve

Il frenulo, definito volgarmente il “filetto”,  è una delicata piega cutanea che fissa il prepuzio alla superficie inferiore del glande. Molto spesso il frenulo può essere non sufficientemente lungo causando una vera e propria patologia andrologica denominata “frenulo corto” o “frenulo breve”. Continua a leggere …

Condimolatosi genitale

La condilomatosi genitale è una malattia a trasmissione sessuale. I condilomi, detti anche verruche veneree, possono diffondersi sui genitali interni ed esterni, e su qualsiasi mucosa interessata dal rapporto. L’infezione è provocata soprattutto da due ceppi specifici di Papillomavirus (HPV, Human Papilloma Virus). Continua a leggere …

Eiaculazione precoce

Possiamo parlare di eiaculazione precoce quando c’è una difficoltà stabile e persistente nel controllo volontario dell’eiaculazione, cosicchè questa arriva in seguito a una minima stimolazione e prima che il soggetto lo desideri, spesso prima che la partner abbia raggiunto l’orgasmo. Continua a leggere …

Mondor

E’ una rara patologia che interessa le vene superficiali del pene come la vena dorsale superficiale e la coronale. Questa malattia si presenta spesso ad insorgenza acuta, dolore, edema talvolta importante e possibile arrossamento di un’area limitata o di tutta la superficie del pene.. Continua a leggere …